TOUR DI 4 GIORNI DA FES A MARRAKECH – MODA CAMP MERZOUGA

TOUR DI 4 GIORNI DA FES A MARRAKECH

Panoramica del tour:


Il miglior tour di 4 giorni da Fes a Marrakech

4 Day

+1 Travelers

4WD

Camel ride

Un itinerario per un tour di 4 giorni da Fes, la capitale culturale del Marocco, a Marrakech, una popolare destinazione turistica. Farai un giro in cammello e ti accamperai nel deserto di Merzouga. Quindi passerai la notte a Ouarzazate e andremo alla kasbah di Ait Benhaddou.

Punti salienti del tour

    • ⇒ Ifrane e foresta di cedri

    • ⇒ Erfoud, la città dei fossili

    • ⇒ Il cammello attraversa il deserto

    • ⇒ Pernottamento in un accampamento nel deserto

Itinerario turistico

Giorno 1: Fes-Ifrane-Azrou-Erfoud-Merzouga.

Verremo a prenderti dal tuo hotel a Fes per iniziare il nostro tour di 4 giorni da Fes a Marrakech. Poi viaggeremo via Imouzar, dove potremo fare colazione. La nostra prima tappa sarà la statua del leone dell'Atlante a Ifrane, che è stata scolpita da un prigioniero tedesco in cambio della sua liberazione dai francesi. Successivamente, faremo visita alle scimmie nella foresta di cedri di Azrou, dove sono una delle ultime creature rimaste.

Dopodiché, attraverseremo le montagne del Medio Atlante e arriveremo a Midelt, la capitale mondiale delle mele. Potremmo pranzare e rilassarci lì. Successivamente, viaggeremo di nuovo, questa volta attraverso le montagne dell'alto atlante di Tizi Ntlghomt, fino alla diga di Errachidia. Cioè, il lago in cui il governo immagazzina l'acqua per il Sahara.

Successivamente, ci fermeremo alla vista panoramica di Ait Chaker, una valle piena di migliaia di palme da datteri. Andremo a Erfoud, noto per il suo festival internazionale di date. È anche una città famosa per i suoi fossili. Di conseguenza, andremo in uno dei musei e nel suk dei datteri.

Arriveremo infine alle dune di sabbia di Merzouga Erg Chebbi. Prima di portarvi in ​​un hotel in centro città, ci fermeremo per una panoramica.

Giorno 2: tour del deserto di Merzouga.

Una visita completa a Merzouga è inclusa nel nostro tour di 4 giorni da Fes a Marrakech. Quando sarai pronto, il nostro autista arriverà al tuo hotel e ti accompagnerà in una spedizione alla scoperta del Sahara. Di conseguenza, ti trasporterà a Khamlia, dove il popolo Gnaoua eseguirà musica tradizionale africana. Dopodiché, ti porteremo alla Miniera di Mifis, dove estraevano mascara e sale. Poi ti porteremo a conoscere i nomadi, che vivono nelle tende. Mostreremo come vivono nelle tende e dove conservano la loro mandria, tra le altre cose. Più tardi, vedremo l'oasi di Hassi Labied e l'agricoltura di Merzouga.

Infine, ti trasporteremo sui cammelli sulle dune di sabbia dell'Erg Chebbi, dove assaporerai la vita nomade nel nostro campo di lusso berbero, l'apice del nostro viaggio di 4 giorni da Fes a Marrakech. Dopo cena, i nostri berberi suoneranno la batteria lì. Quindi, poiché è sicuro, puoi salire sulle dune per dare un'occhiata alle stelle.

Giorno 3: Gole Merzouga-Rissani-Todgha- Gole Dades.

Tornerai a Merzouga in cammello al mattino. Quindi il nostro autista ti porterà a Rissani, la prima capitale della dinastia alauita. Proseguiremo verso i pozzi dove i berberi utilizzavano un antico sistema di irrigazione per irrigare la loro oasi. Successivamente, ci fermeremo alle gole del Todgha, che sono alte 300 metri e attraversate da un fiume.

Prenderemo la strada per Dades. Lì vedremo le montagne delle dita dei piedi delle scimmie, così come le curve di Tissdrine. Sono anche il momento clou del nostro viaggio di quattro giorni da Fes a Marrakech. Ci sarà un motel per la notte.

Giorno 4: Dades-valle delle rose- Ouarzazate- Ait Benhaddou- Marrakech.

Il quarto e ultimo giorno del nostro tour di 4 giorni da Fes a Marrakech. Andremo in diversi siti storici. Per cominciare, andremo alla cooperativa di rose Kalaat Mgouna, dove viene scelta la regina marocchina dei seguaci di rose. Poi viaggeremo a Ouarzazate, dove ci fermeremo a vedere uno degli studi Atlas dove sono state create porzioni di film. Prendi, ad esempio, Lawrence d'Arabia e Il Gladiatore. La città è anche nota per avere la più grande centrale solare dell'Africa.

Ait Benhaddou, il castello berbero fondato dalla famiglia Glaoui, sarà il nostro prossimo sito. Lì, faremo trekking per circa un'ora e ti mostreremo dove hanno girato parti del film Il Gladiatore e altri film famosi.

Successivamente, andremo a Marrakech attraverso le montagne dell'Alto Atlante, fermandoci nel punto più alto di 2260 metri. Faremo anche un pit stop in una cooperativa di olio di argan. Infine, ti lasceremo al tuo hotel a Marrakech, concludendo la nostra vacanza di 4 giorni da Fes a Marrakech.

Servizi inclusi in Fes Desert Tours 4 giorni a Marrakech:

Includes

    • → Tour in 4x4 vehicle or minibus with A/C

    • → Driver/Guide

    • → Fuel

    • → Hotel overnight stays (breakfast & dinner included)

    • → 1 night in a desert camp (breakfast & dinner included)

    • → Camel ride

Excludes

  • ⊗ Beverages

  • ⊗ Lunchs

  • ⊗ Drinks

  • ⊗ Tips

Cose da vedere in Marocco

Ait Ben Haddou
Il palazzo Ait Ben Haddou con la sua architettura unica e attraente è stato un arredamento naturale che ha attratto registi internazionali per girare film e serie, il più famoso dei quali è "Clash of Thrones", ma molti fan di queste opere non se ne rendono conto e lo fanno non so se questo studio esiste già.Ouarzazate (Marocco) – Lo storico Palazzo Ait Ben Haddou nel sud-est del Marocco con i suoi edifici eretti in quello che sembra un castello fortificato, al naturale decoro delle riprese di molti film e serie internazionali , forse la più famosa delle quali è la famosa serie "Il Trono di Spade", dopo aver mantenuto la sua autenticità architettonica sulle alture che dominano le valli.Sebbene molte delle case del Palazzo Ait Bin Haddou nella provincia di Ouarzazate siano state trasformate in negozi che espongono la tradizione prodotti del settore, ha conservato la sua architettura unica e attraente per abbracciare la rappresentazione di opere storiche o leggendarie come Lawrence d'Arabia.
Foreste di cedri
La vasta foresta in questa vasta foresta, i cui visitatori sono costantemente in inverno e in estate ad insediare la scimmia del Marocco o la scimmia dell'Atlante in via di estinzione, si avvicina ai visitatori con cautela, prende da loro ciò che riempie la sua fame nei telefoni indifferenti puntati su di lui per scattare foto con lui per la memoria istituito nel 2004 e con una superficie di 125.000 ettari, il parco è ricco di 48.000 ettari di alberi di riso dell'Atlante, che lo rendono l'area più grande del mondo. Questi alberi sono raggruppati nel Mar Mediterraneo, rappresentando un quarto di la superficie mondiale del riso Atlas e un terzo della superficie nazionale di questo tipo.

Le foreste di cedri di montagna di Ifrane rimangono le zone preferite dai turisti, soprattutto in inverno; è bella, incantevole ed elegante per gli amanti della natura. Il cedro perenne di Gouraud, nonostante le malattie che sbuffano dall'interno, continua a salire in alto verso il cielo e le radici sono aggrappate al suolo, in una scena in cui sembra raccontare i cespugli circostanti così come i ricordi dei visitatori della gloria del passato e di una lunga storia. Gli effetti di chi è passato e di chi a sua volta se ne era andato rimase testimone di un'epoca in cui l'uomo e la natura vivevano in armonia e armonia.
Ouarzazate
La città di Ouarzazate è conosciuta come la porta del deserto ed è caratterizzata dalla sua natura pittoresca, è circondata dalle montagne dell'Atlante e da oasi piene di palme e sebbene sia una piccola città per Tangeri e Marrakech, è la città più grande del deserto marocchino e ha guadagnato fama internazionale grazie alle riprese di film internazionali. La parola ouarzazate è originariamente una parola amazigh nel senso di rumore e si chiama Ha anche il nome Bab desert e Hollywood Africa e la città è storicamente famosa per avere un'importante posizione strategica per via della sua collocazione commerciale tra il sud e il nord in quanto è un luogo di incontro di diverse culture. La Kasbah Tawrirt si trova nel mezzo di Ouarzazate e occupa un'importante posizione strategica al centro di un raccordo di strade carovaniere, create nel 17° secolo d.C., e “Hamadi Al-Kalawi” ampliata e ha costruito la kasbah di argilla e costruzione e ha meravigliosi disegni geometrici. La AmridilKasbah risale al 17° secolo d.C. ed è uno dei luoghi speciali in cui vengono girate le riprese. È uno dei villaggi più importanti della città ed è un piccolo villaggio caratterizzato da splendidi paesaggi e vi consigliamo di visitarlo se visitate la città per divertirvi a portare souvenir in mezzo al paesaggio e per conoscere i paesani e acquistare souvenir da loro. La FintOasis, la città di Ouarzazate è famosa per le sue numerose oasi ed è considerata l'oasi di Al Fant è una delle oasi più importanti e turisti provenienti da tutto il mondo vanno a godersi la sua natura e conoscere gli aspetti semplici della vita in essa.

Testimonianze

When I saw the dunes I remained speechless. Literarly. Fantastic people make you feel like at home, a must-do trip to the gold dunes for over night in a real nomadic tent with a real berber delicious supper and at last for the most stunning, a breath taking sunrise seen from the Biggest of all dunes. Go some 5 km further from Hassilabied to see Gnawa people who perform some traditional dance. Try to destinguish which one is the best among all the berber whiskey (green tea with mint and a looooot of sugar) you are offered anyway you go. Reliable, gentle people;clean cozy rooms and the most superb cuisine (oh how I miss their tajine!!!). I'll be back there for sure

Chiu Kei T

Amazing Experience!…MOHA is a True Guide and Better Human Being…He Makes Really The Difference to Enjoy a Remarkable Experience!

Fully Recommended!
Cheers

Xabi

Leggi altre recensioni

error: All rights reserved !!
WhatsApp WhatsApp us